Tags

, , , , , , , ,

Image
E così Berlusconi ha firmato i 12 Referendum Radicali per depenalizzare il possesso di sostanze stupefacenti, abolire il finanziamento pubblico ai partiti, rivedere le politiche sull’immigrazione, correggere il sistema truffaldino che permette che il Vaticano si incassi ogni anno 1 miliardo di euro dall’Italia, impedire l’indiscriminato abuso della carcerazione preventiva e ribadire il principio della presunzione d’innocenza. Ma scusate, lo scandalo quale sarebbe? Che gli italiani avranno il diritto di esprimere la loro opinione su temi che la politica accantona da decenni? O forse che la sinistra italiana è talmente riformista, che nel suo immobilismo e nel suo silenzio su questi temi riesce nell’impresa di far passare Berlusconi per un garante delle libertà individuali? Io nel dubbio, ci metto la firma.